fbpx
  • 06 513 7141

  • infissi@metalleriaostiense.it

 

 

BLOG

 

 

Le finestre in legno sono tra gli infissi più apprezzati ed amati dagli italiani; la loro capacità di rendere un ambiente elegante ma caldo ed accogliente allo stesso tempo, fanno di questa tipologia di serramenti una delle più preferite all'interno delle case. La bellezza estetica delle finestre in legno si sposa perfettamente con qualsiasi tipo di abitazione, ma si amplifica nel caso di edifici tradizionali, come le tipiche case di campagna o le baite di montagna. Questa tipologia di infissi però richiede un'attenzione speciale, differente da quella che si ha nei confronti di PVC e alluminio, perché il legno è un materiale "vivo" e bisogna prendersene cura per mantenerlo in uno stato di salute ottimale.

Curare le finestre in legno è importantissimo, a tal proposito, noi di Metalleria Ostiense, vi consigliamo di iniziare fin da subito, con l'applicazione di mordenti, vernici e trattamenti specifici, per far si che il legno risponda meglio alle condizioni esterne e sia meno vulnerabile alla pioggia, al vento e al caldo. Ma anche la pulizia è importante, perché sporco ed inquinamento rovinano facilmente il materiale. Spesso ci si chiede quale è il giusto procedimento per pulire gli infissi in legno senza rovinali e come si fa ad applicare correttamente un mordente: oggi ti forniremo alcune soluzioni per dare nuova vita alle finestre in legno di casa tua. Come pulire le finestre in legno nel modo corretto? Come già accennato, il legno è un materiale particolare, che prevede una costante attenzione e cura, per non farlo rovinare. Inoltre, nel caso di abitazioni nel centro storico, l'inquinamento e lo smog contribuiscono ad aggredire il materiale e a sporcare le finestre.

Per pulire gli infissi in legno, puoi tranquillamente utilizzare i prodotti reperibili al supermercato, ma attenzione ad usare quelli specificatamente adatti al legno. Una soluzione molto semplice, facile da fare, ed alternativa ai prodotti del supermercato, è una miscela composta da una piccola parte di acqua tiepida, un cucchiaio di bicarbonato di sodio ed uno di aceto bianco. Dopo aver mescolato per bene gli ingredienti, si possono passere sulla finestra, attraverso un panno in microfibra asciutto. L'azione dell'aceto sarà di grande aiuto per eliminare le incrostazioni e lo sporco più difficile, mentre il bicarbonato di sodio contribuirà allo sbiancamento della superficie, che con il tempo si inscurisce. I mordenti per finestre in legno: come dare all'infisso una nuova vitalità Le finestre in legno riescono a rinnovare la luce ed il colore originale del legno e ad apportare un tocco di natura in casa.

L'utilizzo di mordenti, permettono di mantenere il materiale sano, proteggerlo, cambiare il colore e renderlo più vivo. Quando si applica il mordente su una finestra in legno, si proteggono le zone dove il materiale si stava rovinando: queste pitture agiscono come veri e propri smalti, riuscendo ad rinnovare il colore del legno e renderlo più bello dal punto di vista estetico. I mordenti che si trovano in commercio hanno differenti varietà di tonalità: differentemente dalle vernici, che aggiungono colore al legno, il mordente crea un effetto satinato e naturale, facendo rivivere il colore originale del legno.

Noi di Metalleria Ostiense ti consigliamo di utilizzare un mordente trasparente per il legno, soprattutto quando si ha a che fare con essenze come la quercia. I mordenti in legno con sfumature più scure, sono scelte più efficaci qualora vuoi ridare vita agli infissi di casa con uno stile più contemporaneo e raffinato. Il mordente marrone per legno si sposa perfettamente per ambienti dallo stile classico e tradizionale. Come applicare il mordente alle finestre in legno? Per applicare il mordente alle finestre in legno, in modo corretto, non sono richiesti strumenti costosi o istruzioni difficili da comprendere: segui il nostro consiglio, e passo dopo passo riuscirai a capire come fare. Avrai bisogno di:

  • Carta vetrata;
  • Diversi strofinacci;
  • Soluzione detergente a base di aceto acqua;
  • Pre-trattante per legno antimacchia;
  • Mordente per il legno (la scelta della sfumatura, in base alle tue esigenze o preferenze);
  • Stracci di cotone;
  • Vernice per legno a base oleosa per finitura;
  • Pennello morbido per pitturare;
  • Scotch di carta o nastro da pittore;
  • Pennello asciutto.

1) Preparativi: scomponi la finestra nei suoi elementi principali, seguendo le istruzioni della casa produttrice dell'infisso; per non macchiare il verto con il mordente, assicurati di usare lo scotch di carta, applicandolo sui bordi del vetro, così da mantenerlo pulito. Rimuovi ogni singolo pezzo da trattare con il mordente.

2) Levigatura legno: a questo punto puoi preparare le superfici in legno levigandolo attraverso la carta vetrata: quella che ti consigliamo è la grana 100. Insisti con la carta vetrata finché le zone più ruvide e le imperfezioni del legno scompaiono. Nei punti più stretti e nelle intercapedini utilizza un pezzo di carta vetrata piegato.

3) Pulizia vetro: utilizza un panno ed una soluzione detergente a base di aceto, per lavare il vetro, strofinando bene in tutte le direzioni. Se restano delle strisce bisogna sciacquare con acqua pulita ed andranno via.

4) Coprire il vetro: coprire il vetro e tutte le aree che non devono ricevere il mordente.

5) Pre-trattare la superficie per il mordente: passare con un panno un prodotto pretrattante per legno antimacchia di buona qualità, per ridurre la possibilità che la finitura del mordente appaia irregolare. Chiedi a noi di Metalleria Ostiense di Roma quale pretrattante fa al caso tuo.

6) Applicare il mordente: dopo aver pretrattato la superficie, procedi con l'applicazione del mordente, in modo uniforme sulla superficie e seguendo le istruzioni. Potrebbero essere necessari più strati di mordente per ottenere il risultato desiderato. Per rimuovere il mordente in eccesso puoi usare stracci di cotone puliti. 7) Finitura: terminare applicando la vernice desiderata sul legno (nel caso si voglia verniciare).

Noi di Metalleria Ostiense di Roma, possiamo fornirti consulenza a riguardo, in modo tale da scegliere i migliori infissi in legno per la tua abitazione e ricevere consigli per come curarli al meglio, attraverso pulizia ed applicazioni di particolari mordenti: richiedere un preventivo gratuito sul sito internet ufficiale è molto semplice. Contattaci se ne vuoi sapere di più.

 

 


CONSULENZA
PRE POST VENDITA

INSTALLAZIONE
QUALIFICATA

ASSISTENZA
RIPARAZIONI CLIENTI

MAGAZZINO
RICAMBI

Spalanchiamo porte e... finestre!
Finalmente si riparte.


Da oggi, Il nostro showroom è visitabile solo per appuntamento personale e dedicato, per un massimo di due persone ad appuntamento, se appartenenti allo stesso nucleo familiare.
La nostra procedura è volta alla massima salvaguardia della vostra salute e quella del nostro staff. Inoltre, tutto ciò ci consentirà di dedicare tutto il tempo necessario all’esposizione dei nostri prodotti, permettendoci poi la sanificazione puntuale e attenta degli ambienti.

Contattateci ora per un appuntamento nel nostro showroom!

Vi aspettano tantissime nuove e vantaggiose opportunità.
Ripartiamo in sicurezza con entusiasmo e speranza nel futuro,

dal lunedì al venerdì 8.30-13.00 14.30-18.30.
A partire da giugno, anche il sabato mattina dalle 9.00 alle 12.30.