fbpx
  • 06 513 7141

  • infissi@metalleriaostiense.it

 

 

BLOG

 

 

Quando si acquista una cucina per la propria abitazione, una delle certezze iniziali è che deve durare molto a lungo. Cosa succede, però, quando dopo alcuni anni non ci si riconosce più in alcune delle soluzioni a suo tempo prescelte? Le esigenze possono cambiare, e con esse anche i gusti personali. In questa miniguida verranno indicate 7 idee per migliorare lo stile della tua cucina, per rinnovare l'ambiente in poche mosse, senza interventi troppo invasivi e valide per tutti i budget.

 

Il top: cambio d'abito al piano di lavoro

Può capitare che, rispetto all'epoca dell'acquisto, il top che riveste gli elettrodomestici non sia più conforme ai propri gusti e inoltre potrebbe essersi scheggiato o rovinato in più punti, specie per quanto riguarda i materiali più economici, perché il marmo è praticamente eterno e indistruttibile. Cambiare il top della cucina è un modo non troppo dispendioso per donare subito un aspetto nuovo agli arredi: sostituire il piano esistente con uno in resina o corian, materiale di ultima generazione molto resistente e piacevole alla vista, è una soluzione da prendere in considerazione.

Se la cucina è datata e gli elettrodomestici sono liberi, quindi non incassati in una struttura dello stesso materiale che costituisca un corpo unitario e omogeneo, l'ipotesi di un piano di lavoro in corian, posato al di sopra dei mobili (purché in buono stato), cambierà completamente l'aspetto dell'ambiente, oltre che essere più igienico e funzionale.

Nei casi in cui il top fosse già esistente, un professionista esperto in ambito edile può eseguire l'intervento di sostituzione in poco tempo, posando il nuovo top che donerà letteralmente un'aria di novità alla cucina.

 

Sostituire il lavandino

Il lavello della cucina è sottoposto a un impiego intensivo nel corso degli anni, ed è normale che, indipendentemente dal materiale di cui è composto, sia consumato e rovinato. Cambiare il lavandino è quindi un'operazione consigliata nel processo di rinnovamento della cucina. L'acciaio inox è un materiale altamente raccomandato, sia perché è resistente all'usura e al tempo e ai detergenti, sia poiché è refrattario alla formazione di muffe ed è quindi molto igienico. Per quanto riguarda lo stile, si adatta agli arredi in legno, sia chiaro che scuro, oltre che a quelli in laminato. É considerato molto versatile e adatto a differenti stili, sia quello moderno che classico.

 

Cambiare colore agli sportelli

I mobili della cucina sono ancora in buono stato, ma il colore è troppo scuro, oppure hai semplicemente cambiato idea. Ad oggi, sono disponibili in commercio diverse soluzioni, quali smalti appositi, in grado di donare nuova luce e colore agli sportelli dei mobili della cucina. Di solito sono necessarie due mani di smalto, che può essere scelto lucido o satinato, in un'ampia selezione di tonalità cromatiche. In poche mosse e con un sacrificio minimo, sia in termini di inutilizzo della cucina, che dal punto di vista economico, si può cambiare veste a un ambiente che non ci piace più.

 

Sostituire gli accessori

Sembrerà un'inezia, ma gli accessori in cucina rivestono un ruolo molto importante. Portamestoli, pensili e mobiletti con ruote sono oggetti che spesso si trovano a popolare l'ambiente sovraffollandolo e rendendolo disordinato. Organizzare in modo più razionale l'interno delle scansie può essere un'occasione per ricavare maggiore spazio e anche una buona chance per eliminare piccoli elementi di arredo ormai obsoleti e rovinati.

Se le maniglie dei pensili sono datate e non ti piacciono più, puoi sostituirle con altre che si adattino al nuovo stile generale della cucina: non te ne pentirai, e con pochi euro potrai notare aria di novità.

 

Finestre: come cambiarne il look

Porte e finestre sono elementi che influiscono in modo determinate nel delinare l'aspetto di un ambiente: se la finestra nella cucina è decisamente datata, puoi pensare di sostituirla completamente, sapendo che, in generale, sarebbe opportuno che tutti gli infissi di casa abbiano lo stesso stile e materiale. Tuttavia, la cucina, specie se separata dal living, potrebbe essere in linea con il nuovo stile che hai elaborato: se i mobili sono in legno potresti pensare di aggiungere profili in metallo agli infissi, per creare un effetto industriale contemporaneo davvero raffinato. Per svecchiare la finestra puoi cambiare anche la tenda o, se preferisci, eliminarla completamente. Se vuoi abbinare lo stile della porta a quello della finestra, puoi optare per un modello contemporaneo con chiusura scorrevole e guide esterne, interpellando professionisti esperti, che sappiano indirizzare verso le soluzioni più adatte e funzionali, oltre che meno dispendiose. Metallera Ostiense è a dispozione per un preventivo gratuito; per richiederlo basta cliccare sul questo link.

 

Illuminazione a LED

Per incrementare il valore della casa, uno dei metodi più veloci ed efficaci è costituito dall'illuminazione: quella a LED è non solo moderna e performante, ma anche esteticamente accattivante e consente un notevole risparmio energetico. Posizionare strisce a LED sotto i pensili può essere una buona idea per donare letteralmente nuova luce all'ambiente cucina, rendendolo smart e piacevole da vivere.

 

Parola d'ordine: fare spazio

Anche in cucina è proprio vero che less is more, ossia meno è più: spazi più liberi da ciò che si potrebbe utilizzare, ma in realtà non succede, rendono l'ambiente più funzionale e ordinato. Riporre il robot da cucina in un ripiano posto all'interno; spostare quelle tazzine da caffé che ti hanno regalato ma non utilizzi potrebbero essere soluzioni idonee a trasformare la cucina in un ambiente sì ricco di calore e allegria, ma decisamente più lineare e meno confusionario. Questo accorgimento vale sia per coloro che trascorrono molte ore fuori casa, sia per chi invece dedica molto tempo alla cucina, perché in ogni caso ci sarà più spazio a disposizione per cucinare e pulire sarà molto più semplice.

 

Gli interventi da eseguire in cucina: a ognuno il suo

Vi sono operazioni che è possibile eseguire in autonomia, come fare ordine e, per i più intraprendenti, cambiare colore agli sportelli. Per interventi riguardanti la sostituzione degli infissi è raccomandabile rivolgersi a personale competente e con esperienza. Per info: https://metalleriaostiense.it

 

 


CONSULENZA
PRE POST VENDITA

INSTALLAZIONE
QUALIFICATA

ASSISTENZA
RIPARAZIONI CLIENTI

MAGAZZINO
RICAMBI

Spalanchiamo porte e... finestre!
Finalmente si riparte.


Da oggi, Il nostro showroom è visitabile solo per appuntamento personale e dedicato, per un massimo di due persone ad appuntamento, se appartenenti allo stesso nucleo familiare.
La nostra procedura è volta alla massima salvaguardia della vostra salute e quella del nostro staff. Inoltre, tutto ciò ci consentirà di dedicare tutto il tempo necessario all’esposizione dei nostri prodotti, permettendoci poi la sanificazione puntuale e attenta degli ambienti.

Contattateci ora per un appuntamento nel nostro showroom!

Vi aspettano tantissime nuove e vantaggiose opportunità.
Ripartiamo in sicurezza con entusiasmo e speranza nel futuro,

dal lunedì al venerdì 8.30-13.00 14.30-18.30.
A partire da giugno, anche il sabato mattina dalle 9.00 alle 12.30.